By / 10th Maggio, 2013 / Notizie / No Comments

MILANO – Chiusura poco variata ma vicino ai minimi di giornata per Piazza Affari (meno 0,24 il Mibtel, più appesantito lo S&P/Mib, che ha perso lo 0,32) che in sintonia con le altre principali piazze europee ha vissuto una seduta poco brillante e con bassi volumi, complice la mancanza di dati macro economici e, soprattutto, la chiusura dei mercati di Londra e New York, fermi per festività. Gli scambi si sono quindi concentrati su due grandi filoni a livello continentale: da una parte l’allarme di Ubs e dall’altra l’imminente fusione di Suez con Gaz de France.